Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Denise Pipitone, nuova lettera a Chi l'ha visto?: "Sono 17 anni che so". Rivelazioni in tv

  • a
  • a
  • a

Denise Pipitone, giallo senza fine. Sempre con nuove puntate. La prossima andrà in scena domani, anzi già oggi su nuove indiscrezioni sulla scomparsa della bimba da Mazara del vallo il primo settembre 2004 quando aveva quattro anni. L'inchiesta è stata riaperta dalla procura di Marsala e le tv parlano quotidianamente della vicenda a partire da Chi l'ha visto?, il programma di Rai3 condotto da Federica Sciarelli che domani mercoledì 19 maggio darà vita a una puntata che si annuncia molto attesa.

 

 

 

Spunta infatti una nuova indiscrezione.. A portare nuovamente sotto i riflettori la storia di Denise è un anonimo. Dopo aver inviato una lettera all'avvocato Giacomo Frattizza che ne aveva dato notizia mercoledì scorso proprio da Federica Sciarelli, adesso l'anonimo ha scritto anche a "Chi l'ha visto?.

"Sono 17 anni che so, non ho parlato prima per paura', ma sono "sicurissimo al cento per cento di quello che ho visto". E' quanto sostiene, in una nuova missiva, l'autore della lettera anonima inviata a Giacomo Frazzitta, avvocato che tutela Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, la bimba scomparsa nel nulla a Mazara del Vallo nel 2004.
Il misterioso mittente ha indirizzato, come anticipato, questa nuova lettera alla trasmissione 'Chi l'ha visto?', una lettera che di fatto conferma quanto già comunicato al legale. Fatti e circostanze relativi alle fasi successive al sequestro della piccola, su cui lo stesso Frazzitta ha confermato che ci sarebbero alcuni riscontri.

 


Sia Frazzitta che Piera Maggio stanno ripetendo appelli all'anonimo estensore delle missive affinché si faccia vivo e contribuisca a far andare avanti le indagini. "Ti attendiamo, nella massima riservatezza, abbiamo bisogno di fare un passo avanti, vieni fuori in qualche modo, ma aiutaci ancora", l'appello di Frazzitta. Anche Piera Maggio si è rivolta al presunto testimone: "Le chiedo di farsi sentire, nei modi che lei ritenga opportuno, faccia in modo di mettere fine a tutto questo dolore. Non solo noi, è l'Italia intera che glielo chiede". Appelli che durante la settimana si sono susseguiti e adesso c'è questo nuovo fatto. Frazzitta aveva detto che i nuovi elementi non si concentravano su Jessica Pulizzi e Anna Corona. Domani ne sapremo di più.