Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto di 5.1: errore tecnico dell'Ingv

default_image

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Come se non bastasse già l'odissea che dalla fine di agosto 2016 sono costrette a vivere le popolazioni della Valnerina, le prime ore della mattina del 15 giugno hanno "regalato" anche un falso allarme per una scossa di terremoto che non c'è stata. Alle 5,17 sul sito dell'Ingv, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la struttura ufficiale deputata a registrare e analizzare fenoimeni del genere, è apparsa la notizia di un terremoto di magnitudo 5.1 con epicentro a Pieve Torina, in provincia di macerata ma a pochissimi chilometri da Norcia e Preci. Non era vero, come hanno spiegato dall'Ingv parlando di "errore tecnico".