Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Omicidio Cerciello, ergastolo ai due americani che uccisero il carabiniere. La moglie: "Non morirà più"

  • a
  • a
  • a

Ergastolo per Finnegan Lee Elder e Gabriel Christian Natale Hjorth. E' la sentenza emessa dalla Prima Corte d'Assise di Roma nel processo per l'omicidio del brigadiere Mario Cerciello Rega. La decisione è stata ufficializzata dalla Corte presieduta da Marina Finti, dopo oltre 13 ore di camera di consiglio. I due imputati americani, accusati dell'omicidio del carabiniere, hanno assistito alla lettura della decisione in aula, così come Rosa Maria Esilio, vedova del brigadiere, esplosa in lacrime. La donna piangendo di commozione per la sentenza, ha abbracciato i familiari e l'avvocato Franco Coppi: "Non morirà mai più", ha detto visibilmente toccata.

Coppi, legale per parte civile della famiglia, ha giudicato la sentenza "severa ma corrispondente al delitto atroce che è stato commesso. E' una pena adeguata alla gravità del fatto, per i due imputati che non hanno dato alcun segno di pentimento". Una valutazione non condivisa da Fabio Alonzi, difensore di Gabriel Natale Hjorth. Dopo la lettura della condanna, ha dichiarato che la sentenza "non scalfisce la nostra convinzione che Gabriel Natale Hjorth sia assolutamente innocente".

Nella notte tra il 25 e il 26 luglio del 2019, Mario Cerciello Rega fu ucciso dopo essere stato colpito con undici violente coltellate nel quartiere Prati di Roma. Il carabiniere era in servizio in borghese e disarmato, insieme al collega Andrea Varriale. Il loro obiettivo era cercare di recuperare lo zaino di Sergio Brugiatelli, intermediario nell’acquisto di cocaina che era entrato in contatto con i due ragazzi americani, Elder e Natale Hjorth. Un'aggressione giudicata violenta, repentina e immotivata nei confronti del carabiniere che tale si era dichiarato. Nel corso del processo è stata considerata decisiva la testimonianza di Andrea Varriale che ha raccontato nei dettagli cosa è accaduto quella sera, un caso che scosse il Paese per diversi giorni. Considerato scontato l'appello dei due imputati americani.