Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, l'Ue ritira alcune mascherine lavabili a marchio Under Armour: salute a rischio

  • a
  • a
  • a

Bloccata la vendita di alcuni modelli di mascherine lavabili del marchio Under Armour che sono anche stati ritirati dal mercato. Le autorità europee, nel modello Sportsmask black, hanno infatti riscontrato la presenza di poliesanide, una sostanza che se inalata può provocare reazioni cutanee. Non solo, in caso di esposizione prolungata si sospetta che il poliesanide possa essere cancerogeno spiega Altroconsumo.it.

 

 

Con un alert sul sistema comunitario di informazione rapida per i prodotti non conformi, le autorità europee hanno disposto la cessazione delle vendite e il ritiro dal mercato. La mascherina Under Armour Sportsmask black non è sicura e non deve essere utilizzata: non è conforme al regolamento europeo sui biocidi e non rispetta i requisiti previsti dalla direttiva generale sulla sicurezza dei prodotti spiega Altroconsumo.it. Le mascherine interessate al ritiro sono le Sportsmask black a tre strati, con elastici neri e logo Under Armour bianco. Il prodotto presenta una tasca nera sulla parte anteriore, è venduto all'interno di una confezione di plastica opaca ed è disponibile anche in grigio.

 

 

In questo momento sul sito del produttore la mascherina Sportsmask black non è disponibile, ma nonostante lo stop imposto dall'Unione europea, inoltre, le mascherine risultano tuttora acquistabili tramite altri canali di vendita online. Altroconsumo racconta che "data la particolare gravità della situazione, lo scorso 23 aprile ci siamo attivati per avere qualche chiarimento da parte di Under Armour. Abbiamo contattato il produttore tramite email, chiedendo di sapere se questo problema è circoscritto al solo lotto indicato oppure se riguarda anche altri modelli. In più abbiamo chiesto di sapere quali comunicazioni sono state date ai consumatori che hanno acquistato il prodotto e se è prevista la sostituzione o il rimborso di quanto pagato. Al momento, non abbiamo ricevuto alcun riscontro".