Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, ricatto hot a giovani mamme: foto nude in cambio di un lavoro. Arrestato un uomo di 37 anni

  • a
  • a
  • a

Foto hot in cambio di un lavoro. E' la falsa promessa che un 37enne ha fatto a diverse giovani mamme, tutte single, che credendo al miraggio di un posto fisso si sono spogliate inviando foto e video all'uomo che in realtà si è scoperto essere un presunto truffatore. Non c'era nessun lavoro e quelle foto servivano solo per le sue perverzioni e il suo piacere. L'uomo è stato arrestato dalla polizia come riporta un servizio di Roma Today ripreso da Dagospia.

 

L'uomo agganciava le vittime spulciando su gli annunci di lavoro online. Una volta individuata la donna giusta inviava un messaggio: "Buongiorno ho visto la tua inserzione di ricerca lavoro su un motore di ricerca specializzato. Ti offro un contratto di lavoro regolare, ben retribuito e con alcuni bonus speciali". Le donne scelte erano madri single che avevano dunque bisogno di lavorare e che spesso dunque cadevano facilmente nella rete.

 

 

Una volta carpita la fiducia delle ragazze l'uomo iniziata a fare delle richieste particolari: foto e video del seno o in pose hot. Qualcuna di loro, visto il bisogno di lavorare, ha ceduto. A quel punto è iniziato l'incubo: l'uomo minacciava le donne di divulgare il materiale che gli avevano inviato dunque il piano. ricatti sessuali, ma anche minacce di spedizioni punitive da parte di amici picchiatori ai danni di genitori e figli. L'uomo iniziava chiedendo 20 o 50 euro ogni volta per poi aumentare le pretese, tanto che alcune vittime sono state costrette ad indebitarsi. Le indagini degli investigatori del Commissariato Sant'Ippolito, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, sono iniziate però proprio da una denuncia sporta da una delle vittime, una romana. L'uomo è stato identificato e catturato a Salerno. Proprio lì i poliziotti hanno trovato un'altra vittima che in 7 mesi è stata costretta a inviare all'uomo 14.000 euro.