Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Peter Neumair, il corpo ritrovato nell'Adige a Trento

  • a
  • a
  • a

La svolta è arrivata. C’è la conferma, il corpo ritrovato nel fiume Adige questa mattina 27 aprile, è il cadavere di Peter Neumair, il padre di Benno. Il giovane è accusato di aver ucciso i due genitori lo scorso 4 gennaio.

 

 

 

A dare la conferma che si tratta proprio di Peter, secondo quanto riferito dal Tg regionale della Rai, è stato l’avvocato che assiste l’altra figlia dei coniugi Neumair, Madè, che avrebbe effettuato il riconoscimento. La notizia è stata riportata dal quotidiano altoadige.it .

Il cadavere è stato rinvenuto nel fiume Adige a Trento, non lontano dal centro cittadino. I vigili del fuoco, intervenuti sul posto per il recupero della salma, hanno subito riferito che il corpo era in avanzato stato di decomposizione, probabilmente è stato in acqua per molto tempo. Sul posto anche il 118 e la polizia, che ha fatto i rilievi. Proprio nell’Adige, ma a Bolzano, era scomparso quasi quattro mesi fa, Peter Neumair, del cui omicidio è accusato il figlio Benno, che ha confessato di aver ucciso e gettato nel fiume entrambi i genitori. Il corpo della madre, Laura, è stato ritrovato nell’Adige i primi giorni di febbraio. 

 

 

Secondo quanto si apprende il riconoscimento sarebbe avvenuto attraverso alcuni effetti personali rivenuti sul cadavere. In particolare, pare, l'orologio. Le forze dell'ordine hanno cercato in tutti questi mesi, quasi quattro, il corpo di Peter Neumair nelle acque del fiume. Ricerche effettuate anche dai sub specializzati e durante le quali si era ricorso anche all'abbassamento del livello del fiume. Vaste ricerche, poi la svolta di oggi con un ragazzo che ha avvistato il corpo nel fiume. Come detto, il figlio di Peter Neumair e Laura Perselli, Benno Neumair inizialmente indagato a piede libero, è stato arrestato con l'accusa di aver ucciso i genitori e di aver gettato i loro corpi nell'Adige, Duplice delitto che il 30enne ha confessato.

 

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO