Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma-Atalanta 1-1, gol e highlights. A segno Malinovskyi e Cristante

  • a
  • a
  • a

 La Roma pareggia con l'Atalanta in rimonta. Nella gara  che si è giocata giovedì 22 aprile alle 18.30 all'Olimpico i giallorossi pareggiano 1-1. Le due squadre hanno terminato in dieci per le espulsioni di Gonsens e Ibanez.

 

L'Atalanta pressa subito alta, ma il primo brivido è al quarto d'ora: Gollini non trattiene in uscita alta e Pellegrini prova ad approfittarne, ma il suo destro è ribattuto dal muro atalantino. Poi il contropiede degli ospiti chiuso dall'assolo di Zapata che conclude a lato in diagonale. Due minuti dopo ancora pericolosa la Roma. L'attaccante atterra la sfera di petto e tira a incrociare col mancino, ma non trova lo specchio. Al 20' Atalanta vicinissima al vantaggio. Cross basso, Zapata ci arriva e Pau Lopez respinge alla grande. Tre minuti dopo ancora il portiere spagnolo protagonista su una conclusione di Ilicic. L'Atalanta alza il ritmo e al 26' passa:  Zapata trova una grande apertura sulla sinistra per il rasoterra verso il centro di GosensMalinovskyi anticipa tutti e col mancino mette la sfera sotto la traversa. I giallorossi accusano il colpo e al 34' rischiano di capitolare: La Roma sbaglia in uscita e l'Atalanta per poco non ne approfitta: il centrocampista ci prova dall'interno dell'area, Pau Lopez para in angolo. Al 45' la Roma protesta per un contatto in area di Djimsiti su Pellegrini, ma per l'arbitro è tutto regolare. Al 90' è Muriel a essere pericoloso con un tiro fuori area.

 

 

Nella ripresa al 54' Gosens sfiora il raddoppio. L'esterno si ritrova al limite dell'area e su assist di Ilicic calcia a botta sicura ma trova l'opposizione di Ibanez. Al 57'  Veretout ci prova su punizione: il destro scavalca la barriera ma termina oltre la traversa. Poi Muriel si mangia il raddoppio a porta spalancata. Al 61' Roma pericolosa con Mkhitaryan: buona giocata dell'armeno che rientra sul mancino con una finta e tenta la via del gol con un tiro dal limite: palla di un soffio fuori dallo specchio. Al 69' la Dea resta in dieci per l'espulsione, per doppia ammonizione, di Gonsens. La Roma si getta in avanti: rasoterra di Karsdorp per Dzeko che si gira col mancino e conclude sul palo lontano: palla di poco oltre la traversa. Al 75' pari della Roma, gran tiro di Cristante dalla trequarti che si insacca all'angolino basso. Gollini non può far nulla. Gol dell'ex. Roma vicina al colpaccio all'80' con Dzeko lanciato in verticale da Pellegrini. Gran tiro del bosniaco e grande risposta di Gollini. All'87, Karsdorp pesca Dzeko in area colpo di testa alto. Al 92' Carles Perez colpisce al volo dopo una sponda di Dzeko: miracolo di Gollini. Brivio finale con Ibanez che si fa espellere per due gialli inm un minuto e l'Atalanta che termina avanti con una punizione alta di Muriel.