Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Invia all'amico le foto hard della figlia

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Le porte del carcere di Capanne si sono aperte giovedì 25 maggio 2017 per una mamma, arrestata con l'accusa di detenzione di materiale pedopornografico e violenza sessuale aggravata. La donna avrebbe inviato a un uomo, un professionista pugliese ora indagato e del quale si era invaghita, una serie di foto della figlia, una bambina, in atteggiamenti spinti. I due si erano conosciuti su una chat di incontri, attraverso la quale l'uomo aveva iniziato a chiedere alla nuova “amica” delle immagini della bambina. Servizio completo sul Corriere dell'Umbria del 27 maggio 2017