Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pesce d'aprile, i migliori 2021: Letta annuncia Schwarzenegger, Juve presa in giro a Firenze e Volkswagen cambia nome

  • a
  • a
  • a

Primo aprile giorno dedicato agli scherzi. Ovviamente è stato così anche quest'anno e alcuni pesci sono stati molto particolari, a partire da Firenze che nella pagina Instagram del Comune, ha dato la notizia di un incredibile ritrovamento: versi inediti della Divina Commedia. Nelle misteriose terzine del Canto VI del PurgatorioDante ha una visione del futuro e ovviamente si lancia nell'analisi della Viola e della Juventus. In ambito calcistico le burle sono state diverse. Come la nuova maglia del Palermo annunciata dalla stessa società. Il club rosanero pubblica il post della Kombat Kappa, terza maglia per la prossima stagione. Il fatto è che la casacca richiama i colori di Catania e Juventus e ovviamente non piace ai tifosi che in parte se la ridono e in parte criticano. Alla fine il club svela: "Ragazzi perché non ci prendete sul serio? E' un omaggio alla fratellanza con le altre squadre! Se non vi piace cosa facciamo con i 2 milioni di pezzi ordinati?".

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Palermo F.C. Official (@palermofficial)

 

Non solo calcio. Anche il segretario nazionale del Pd, Enrico Letta, si lancia in un pesce e annuncia su twitter che dopo aver riunito la segreteria ha nominato il suo incaricato speciale per i rapporti con le correnti e pubblica la foto mentre stringe la mano Arnold Schwarzenegger, ex governatore della California, ma soprattutto Terminator. Si lancia nel primo aprile anche l'azienda Volkswagen che addirittura comunica che cambierà nome e lancia la notizia il 30 marzo, proprio per non farla sembrare uno scherzo.

 

 

 

Il nuovo nome sarebbe Voltswagen, per un omaggio alla figura di Alessandro Volta, inventore della pila, una scelta per un rinnovato "focus sulla mobilità elettrica. Iniziando con il nostro nuovo Suv elettrico ID.4, disponibile da oggi". Ovviamente falso, eppure una parte della stampa americana ha abboccato e ci ha messo un po' per scoprire che era una campagna marketing per richiamare l'attenzione sull'offensiva elettrica del gruppo. Ovviamente sono soltanto alcuni degli scherzi. Ma niente pesce di Google per il secondo anno consecutivo. Il colosso ha rinnovato la sua astensione in considerazione del tragico momento che sta vivendo tutto il mondo a causa della pandemia Covid