Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chi l'ha visto?, il delitto di Bolzano: novità esclusive su Benno Neumair

  • a
  • a
  • a

Sono annunciate ancora novità esclusive su Benno Neumair, il 30enne in carcere con l'accusa di aver ucciso i genitori a Bolzano e di averne occultato i cadaveri gettandoli nel fiume Adige. a "Chi l’ha visto?", stasera mercoledì 17 marzo alle 21.20 su Rai3.

 

 

Una vicenda con alcuni risvolti da chiarire, della quale la trasmissione condotta da Federica Sciarelli, si è occupata fin dalla sparizione dei coniugi avvenuta il 4 gennaio scorso.  Poi c'è stato il ritrovamento del corpo di Laura Perselli nell'Adige, mentre si cerca ancora quello di Peter Neumair nelle stesse acque. La donna, secondo quanto emerge dalle indiscrezioni dell'autopsia, è stata strangolata e poi buttata nelle acque dell'Adige. Secondo gli inquirenti, Benno avrebbe ammazzato il padre qualche ora prima. Il giovane ha confessato il delitto dei genitori dopo alcuni giorni. Secondo quanto riferisce il quotidiano L'Adige, le prove contro di lui erano schiaccianti anche prima del ritrovamento del corpo della madre. C'è un filmato ad esempio,  in cui si vede lui transitare Benno con la sua Volvo la sera della scomparsa dei genitori, probabilmente con a bordo le salme.

Dalle 21.16 della sera del 4 gennaio la Volvo di proprietà della famiglia Neumair (probabilmente con i cadaveri dei genitori a bordo) fu infatti ripresa da diverse telecamere dislocate a Bolzano: in via Castel Roncolo, in via Rosmini, in piazza Vittoria e in via Roma. Alle 21.20 l’auto venne ripresa svoltare da via Roma in viale Trieste e parcheggiare in piazzetta Scholl. Dalla ricostruzione dei tabulati effettuata dai Carabinieri, Benno a quel punto effettuò una chiamata al cellulare della madre per dimostrare agli inquirenti di averla cercata in serata. In realtà il giovane venne ripreso poi mentre scendeva sotto il ponte (dove aveva nascosto il telefono). Pochi minuti dopo, alle 21.26 il telefono di Laura Perselli si spense per sempre, probabilmente gettato nel fiume.

 

 

Il programma di Rai3, annuncia poi approfondimenti sulla storia di Stefano e Alessandro, i due ragazzi scomparsi dalla stessa zona a poche settimane di distanza: sono davvero loro quelli fotografati insieme da una telespettatrice del programma? C’è un legame tra queste due scomparse? Potrebbero essere stati plagiati da qualcuno? E naturalmente gli appelli, le richieste di aiuto e le segnalazioni di persone in difficoltà, uno dei classici dell'appuntamento del mercoledì dello storico programma di Rai3.