Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perde la testa per l'insegnante di catechismo

default_image

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Aveva perso la testa per quella donna di quasi venti anni più grande. Che molti anni prima era stata la sua insegnante di catechismo. E alla fine era riuscito a fare breccia su di lei, al punto far scattare una relazione. Tutto sembra procedere al meglio fino a quando lei decide di chiudere rapporto, dopo quasi un anno. E ciò manda “fuori controllo” il giovane che da quel preciso istante inizia a perseguitarla. Con pedinamenti, messaggi bollenti e irruzioni. Niente da fare. E si arriva ad un particolare fatto, frutto della gelosia. Il giovane vede la sua ex con il nuovo fidanzato e la segue fino a casa sua. E mentre la donna 40enne sta per scendere dall'auto, ecco l'incredibile: “Lui spunta improvvisamente e le punta un coltellaccio con un 25 centimetri di lama”. Da qui le urla, la richiesta d'aiuto e l'intervento dei carabinieri. La vicenda approderà di nuovo in tribunale.