Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massafra, uccide la moglie e la suocera: caccia all'uomo

  • a
  • a
  • a

Con un coltello o con un oggetto appuntito, ha ucciso la moglie di 65 anni e la suocera di 91. Duplice omicidio a Massafra, in provincia di Taranto. L'assassino è scappato in auto ed è attualmente ricercato attraverso una intensa caccia all'uomo delle forze dell'ordine, condotta dai carabinieri.

Lui ha 61 anni e il delitto è avvenuto in un edificio di via Da Vinci, nel comune pugliese di oltre 30 mila abitanti. I militari attualmente hanno ovviamente chiuso la strada al traffico per le indagini. Sono in corso i rilievi all'interno dell'appartamento del duplice omicidio dove sono stati ritrovati i corpi delle due donne, letteralmente massacrati. Secondo la prima sommaria ricostruzione, il duplice omicidio sarebbe avvenuto intorno a metà pomeriggio.

La donna e sua madre sono state colpite ripetutamente al capo, al corpo e pare anche alla gola. I corpi sono stati rinvenuti in due punti diversi dell'abitazione. Sarebbe stato lo stesso uomo autore del folle gesto a chiamare i carabinieri confessando al telefono il duplice omicidio e annunciando di volersi togliere la vita. Secondo alcuni testimoni avrebbe tentato di compiere gesti autolesionistici sul posto, prima di allontanarsi con una auto. Un duplice femminicidio su cui ovviamente stanno lavorando molto intensamente i militari con l'obiettivo di trovare prima possibile l'assassino.