Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quarto Grado, coniugi uccisi a Bolzano e il caso Ilenia Fabbri: gli ultimi sviluppi

  • a
  • a
  • a

Nuovo appuntamento televisivo, stasera venerdì 12 marzo, alle ore 21.25, su Retequattro, con “Quarto Grado”, la trasmissione condotta da Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero.

 

 

 

 Il programma a cura di Siria Magri torna sul caso dei coniugi uccisi a Bolzano. Peter Neumair e Laura Perselli sono stati uccisi dal figlio Benno. I coniugi erano scomparsi nel tardo pomeriggio del 4 gennaio, a Bolzano: il cadavere della donna è stato ritrovato nel fiume Adige, mentre dei resti dell’uomo non vi è ancora nessuna traccia. Dopo più di un mese di carcere, Benno Neumair ha rivelato agli inquirenti di aver agito d’impulso, dopo un litigio per futili motivi con i genitori. Ma la Procura non crede a questa versione e sta analizzando bugie e depistaggi del 30enne. Una serie di depistaggi che hanno convinto anche la sorella di Benno, Madè, a non credere affatto alla versione del fratello.

 

 

 

 

Quanto al corpo di Peter Neumair, i sub specializzati dei carabinieri continuano a cercarlo nelle acque del fiume Adige dove è stato ritrovato quello della moglie Laura. Quest'ultima, secondo gli inquirenti, è stata uccisa e poi gettata nel fiume da Benno. Stessa fine avrebbe fatto il padre. I due sarebbero stati uccisi in tempi diversi, a quattro ore di distanza. Al centro della puntata anche la morte di Ilenia Fabbri, la 46enne uccisa lo scorso 6 febbraio, a Faenza. Per la Procura, il killer sarebbe Pierluigi Barbieri, assoldato dall’ex marito della donna, Claudio Nanni. I due uomini ora si accusano reciprocamente: Barbieri rivela che Nanni gli avrebbe offerto dei soldi per uccidere l’ex moglie, mentre il vedovo nega la trattativa e confessa di aver solo detto a Barbieri di spaventare la donna e non di toglierle la vita.  Per le segnalazioni da parte dei telespettatori, sono sempre attivi il centralone e l’account di Facebook Messenger del programma.