Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Belen alla festa senza mascherina con il fidanzato: "Sono andata via prima, da incinta non posso stancarmi"

  • a
  • a
  • a

Belen Rodriguez furiosa. Dopo le polemiche sulla sua presenza a una festa a Milano senza mascherina con il suo fidanzato Antonino Spinalbese, la showgirl argentina ha tenuto a precisare la sua posizione. "Sono stanca di vedere sempre articoli con il mio nome e sinceramente ormai non mi tocca più di tanto. Sono arrivata con il mio compagno, abbiamo pranzato e ce ne siamo andati intorno alle 17. Io non ho mai visto nessun tipo di folla davanti a me anche perché ero in un’area abbastanza riservata lontana dal bar. Probabilmente è successo durante il tardo pomeriggio quando ormai ero tornata a casa", ha sottolineato Belen all'AdnKronos.

 

 

Lo spazio della discordia è stato inaugurato sabato 27 febbraio nell’ex scalo ferroviario a Lambrate, il Sanctuary Milan, dove era presente anche lei e il suo fidanzato Antonino Spinalbese, da cui aspetta una figlia. "Quando siamo arrivati era tutto molto carino e molto organizzato - racconta la modella -. Abbiamo pranzato e ci siamo fatti due scatti anche perché il posto era molto bello. Sono stata appena due ore e me ne sono andata anche perché sono incinta e non posso stancarmi troppo".

 

 

Belen ha quindi proseguito: "Sono arrivata verso le 14.30 e c’erano pochissime persone, l’invito era a numero chiuso ed erano tutti con le mascherine - racconta ancora - L’evento aveva tutti i permessi necessari e così sono andata a salutare il proprietario, un mio amico, per festeggiare questa inaugurazione. Era un pranzo e visto che eravamo in zona gialla pure i ristoranti erano aperti. Se fossi stata in mezzo alla folla senza mascherina - ha concluso ironicamente - sarebbero usciti mille video, ma non ce n’è neanche uno".