Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ilenia Fabbri, gli indizi sull'assassino dalle telecamere: alto e di carnagione chiara. Verifiche sulle chiavi

  • a
  • a
  • a

Delitto Ilenia Fabbri a Faenza. Le indagini avanzano per dare un volto al killer della donna uccisa in casa. E' stato inquadrato, secondo quanto trapela, da una videocamera di sorveglianza. Indossava un paio di pantaloni modello jeans presumibilmente scuri, scarpe con una componente bianca, una giacca scura, un cappuccio sulla testa, una mascherina anti-covid19 sulla bocca e portava forse uno zainetto sulle spalle; un uomo di carnagione chiara e alto 1.80-1.90 circa, riferisce Il resto del Carlino

 


Sono questi i dettagli emersi dal lavoro della polizia Scientifica sul video che ha inquadrato il possibile killer della donna di 46 anni uccisa nella sua abitazione di via Corbara a Faenza attorno alle 6 del 6 febbraio scorso. "Stiamo lavorando sulle immagini e ci sono aspetti decisamente interessanti per il caso", ha detto  il procuratore capo Daniele Barberinii.

 

 

I tabulati telefonici aiutano solo parzialmente a ricostruire quanto accaduto: alle 5:57 Claudio Nanni manda un messaggio alla figlia per dirle di scendere. Alle 6:06 l'amica, rimasta a dormire nella casa del delitto, chiama Arianna per dirle cosa stava succedendo, pensando alla presenza di un estraneo che stava aggredendo Ilenia. Il primo pensiero è a un ladro, che però e' entrato senza forzare la porta: probabilmente aveva le chiavi e per questo si stanno passando al setaccio i negozi di ferramenta della zona, per capire se qualcuno, nei giorni precedenti, ne ha fatto una copia. Quando la polizia arriva, attorno alle 6:20, il corpo di Ilenia giace senza vita nel garage della casa, uccisa da un profondo taglio alla gola. Dell'uomo alto, vestito di scuro, con il cappuccio non c'è più traccia. La figura ripresa in strada è compatibile con quella che ha intravisto l'amica di Arianna.

 La procura di Ravenna ha indagato a piede libero Claudio Nanni, ex marito di Ilenia e padre di Arianna. L'accusa è di omicidio volontario pluriaggravato in concorso con persona ignota. Quando Ilenia è stata uccisa, l'ex marito era in autostrada insieme alla figlia, che si dice certa dell'innocenza del padre. La separazione era sfociata anche in una causa civile.