Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cagliari, incidente stradale per l'ex bandiera Andrea Cossu: è grave in ospedale in codice rosso

  • a
  • a
  • a

Il momento no del Cagliari si allarga anche fuori dal campo: la società, infatti, è stata scossa nel pomeriggio di sabato 20 febbraio dal terribile incidente stradale che ha visto coinvolto Andrea Cossu, ex bandiera rossoblù e attualmente impegnato come osservatore e talent scout del club sardo. Con la sua macchina, mentre percorreva la Statale 554 alle porte di Cagliari, l’ex trequartista è finito fuori strada per cause ancora da accertare e ha riportato numerose ferite che hanno convinto i soccorritori del 118 a portarlo in ospedale con il codice rosso

 

 

Cossu non sarebbe in pericolo di vita anche se le sue condizioni vengono costantemente monitorate. Sul fronte squadra, prosegue con la riflessione il presidente Tommaso Giulini che dopo aver preso atto del fallimento del progetto Di Francesco, aspetta di chiudere il rapporto con il suo ormai ex allenatore. Rientrato in fretta e furia a Milano all’indomani dell’inatteso e amaro ko rimediato alla Sardegna Arena venerdì notte contro il Torino, il patron rossoblù ha avviato una serie di consultazioni per capire a chi dare la squadra. Inizialmente il nome di Leonardo Semplici sembrava quello più gettonato, ma la trattativa ha subito qualche rallentamento non solo perché il tecnico deve ancora risolvere le sue pendenze con la Spal, ma anche perché lo stesso Semplici non sembrava essere convinto al 100% della proposta presentata dal Cagliari.

 

 

Tra i possibili sostituti di Di Francesco si è, allora, diffuso il nome di Roberto Donadoni anche se non è da escludere un clamoroso ritorno di fiamma con Massimo Rastelli. Ad aprire la pista del tecnico napoletano potrebbe essere l’arrivo di Stefano Capozucca che andrà a prendere il posto di Pierluigi Carta, anche lui considerato tra i responsabili della stagione no della squadra isolana