Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coniugi scomparsi a Bolzano, la madre di Benno morta per strangolamento: la verità dall'autopsia sul corpo di Laura Perselli

  • a
  • a
  • a

Svolta sul caso dei coniugi scomparsi a Bolzano: l'autopsia sul corpo di Laura Perselli ha rivelato che la donna sarebbe morta per strangolamento. Una verità che getterebbe nuova luce sulla dinamica che ha portato all'omicidio e alla scomparsa della donna e del marito, Peter Naumair, 63 anni, il cui corpo non è stato tuttavia ancora ritrovato. I due sono scomparsi lo scorso 4 gennaio, ma solo un mese dopo è stato ritrovato il cadavere della donna nel fiume Adige, ad Egna. L'esame autoptico è stato svolto dal medico legale Dario Ragniero e, per la difesa, dall'anatompatologo bolzanino Eduard Egarter Vigl. 

 

In carcere resta il figlio della coppia, Benno Neumair, accusato del duplice omicidio e dell'occultamento dei cadaveri: il giovane, però, continua a dirsi innocente. La maxi operazione sull'Adige per cercare il corpo di Neumair si è conclusa, come detto, con un nulla di fatto. Tre cani molecolari della polizia tedesca specializzati nella ricerca di cadaveri in acqua hanno fiutato qualcosa nei pressi di Laghetti, dove sabato scorso era riaffiorato il corpo della Perselli. Le ricerche dei sommozzatori, però, non hanno dato riscontri. L'area di ricerca comprendeva l'alveo del fiume Adige dalla confluenza con l'Isarco fino alla diga di Mori. Le ricerche sono state svolte dal cielo con elicotteri e droni, dall'acqua con diverse imbarcazioni e da terra con personale a piedi lungo l'argine del fiume, con altri cani molecolari dei carabinieri di Bologna, della guardia di finanza e dell'associazione Detection Dogs Ticino. 

 

Sarà stabilito nei prossimi giorni se proseguire con la ricerca del corpo di Peter Neumair. Resterà comunque sempre monitorata la diga di Mori a 90 chilometri dal ponte Ischia-Frizzi, sul quale erano state trovate tracce di sangue compatibili con quello di Peter. Il caso ha destato interesse e clamore a livello nazionale, con tante trasmissioni che vi hanno dedicato servizi e approfondimenti: da Chi l'ha visto a Quarto Grado a Pomeriggio Cinque.