Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Genova, morta donna su monopattino travolta da un tir

  • a
  • a
  • a

Dramma a Genova. Una donna che viaggiava sul monopatttino è stata travolta e uccisa da un camion. La vittima aveva 34 anni. L'incidente, secondo quanto riporta il sito internet genovese Primo Canale è avvenuto intorno alle 9 in Corso Sardegna all'altezza con Corso De Stefanis proprio di fronte alla targa per le vittime dell'alluvione del 2011 e 2014. La donna, da quello che si è appreso, aveva appena accompagnato i figli a scuola poi si stava dirigendo al lavoro con il mezzo elettrico.

E' stata una questione di un'attimo. Il monopattino è finito nella traiettoria del mezzo pesante e l'impatto è stato devastante. Un testimone, secondo quanto si apprende, avrebbe assistito alla scena e avrebbe chiamato immediatamente i soccorsi. Ma tutti i tentativi dei sanitari soccorsi sono risultati vani. In tentativi di rianimazione sono andati tutti a vuoto e alla fine del protocollo i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della giovane mamma. La donna, a differenza di molti che utilizzano questi mezzi green, indossava un casco semintegrale che tuttavia non è riuscito a contenere l'urto. Sul posto gli agenti della polizia municipale che si stanno occupando dei rilievi anche per valutare eventuali responsabilità dell'uomo che era al volante del camion.  L’uomo, italiano, che era alla guida del tir è risultato negativo all’alcoltest, dopo essere stato interrogato dagli agenti della la sezione infortunistica della polizia locale è stato lasciato andare.

Le ipotesi sono due: quella di un urto tra il monopattino e il camion e quella che invece la donna sia caduta scivolando poi sotto al camion. Per questo sarà ascoltato di nuovo il pensionato che ha assistito a tutta la scena. Sul posto, un'ora dopo la tragedia, è arrivato anche il marito della donna. E' stato lui a riferire che la donna aveva appena portato i figli a scuola.