Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ravenna, omicidio a Faenza: donna di 46 anni uccisa in casa

Pattuglione della polizia

  • a
  • a
  • a

Omicidio in Emilia Romagna. Una donna di 46 anni, questa mattina 6 febbraio 2021, è stata trovata senza vita in una casa di via Corbara, a Faenza, nel Ravennate. Il sospetto è che la donna sia stata uccisa con un’arma da taglio. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra mobile, del commissariato locale e della polizia scientifica, oltre al pm di turno. Le indagini sono in corso.

 

 

Secondo quanto si apprende, stamani attorno alle 6 dall’appartamento qualcuno avrebbe sentito provenire rumori sospetti e quando la polizia è giunta sul posto è stato rinvenuto il corpo senza vita della donna, con una ferita da arma da taglio alla gola. Sono in corso, ora, accertamenti per verificare l’accaduto. Tra le ipotesi al vaglio c’è anche la possibilità che la donna sia stata uccisa in seguito a un tentativo di furto. 

Secondo le prime notizie disponibili lanciare l'allarme all'alba - riferisce Il Resto del Carlino che dà la notizia -  è stata una amica della figlia della defunta che si trovava ospite nell'appartamento per la notte. Al loro arrivo, la polizia ha trovato la vittima con questo profondo taglio alla gola che ne ha determinato la morte.

Il Procuratore Barberini, al termine del sopralluogo sulla scena del crimine, ha affermato - riferisce ancora la fonte -  che "Le indagini sono a 360 gradi" su un fatto "drammatico che purtroppo coinvolge ancora una volta una donna".

 

 

La polizia si è messa subito in moto e ha ascoltato varie persone in Commissariato per ricostruire quello che è successo. E' presente anche il dirigente della Mobile ravennate, Claudio Cagnini. Ogni elemento viene posto al vaglio degli inquirenti che cercano di avere un quadro che porti a rintracciare chi ha ucciso la donna. La pista dell'omicidio col passare delle ore si è fatta sempre più concreta.