Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palermo, omicidio Roberta Siragusa. Due amiche raccontano l'ultima sera con lei: "Guardavamo la tv", poi il dramma. Appello della famiglia

  • a
  • a
  • a

Gli ultimi istanti di vita di Roberta Siragusa, la ragazza di 17 anni uccisa a Caccamo in provincia di Palermo, sono stati ricostruiti da due amiche intervistate in esclusiva da Il Giornale di Sicilia.

Il gruppo di ragazzi che si era ritrovato (violando le norme anti Covid), ha guardato la tv. C'era "C'è Posta per te", ha giocato a carte e poi l'epilogo drammatico. Nel racconto dell'ultima sera in vita di Roberta Siragusa, uccisa nella notte fra sabato e domenica, nulla faceva presagire di ciò che è avvenuto poi: la giovane amica uccisa e ritrovata in fondo a un dirupo nella campagna di Caccamo.

 

Un omicidio del quale è accusato Pietro Morreale, il fidanzato 19enne di Roberta, che ha indicato ai carabinieri il luogo in cui si trovava il corpo semicarbonizzato della giovane e, dopo il primo interrogatorio in cui ha negato ogni responsabilità, si trova adesso in carcere a Termini Imerese.

“Roberta ci manca molto, era timida ma con lei ridevamo e scherzavamo molto”, dicono le due amiche di Roberta alla fonte. “Eravamo assieme qualche ora prima di tutto – dice una delle due – stavamo guardando ‘C’è Posta per Te’, Pietro non era nervoso, sembrava tutto tranquillo. Apparentemente non aveva mai dato l’idea di essere uno violento”.

 

Un appello rivolto proprio agli amici di Roberta Siragusa  è stato poi lanciato dai legali della famiglia. In una nota gli avvocati Giuseppe Canzone e Sergio Burgio, si rivolgono a chi può avere delle "informazioni", perché "comunichino immediatamente, ai carabinieri qualsiasi particolare o fatto, verificatosi anche prima della tragedia, che possa aiutare gli investigatori. Anche circostanze apparentemente ininfluenti, potrebbero rivelarsi importanti per il raggiungimento dell’unico obiettivo comune, la verità",  Infine, i famigliari chiedono ai giornalisti e agli utenti dei social di non pubblicare foto di Roberta con il suo fidanzato, Pietro Morreale, accusato dell’omicidio.