Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bolzano, mistero dei coniugi: morta la mamma di Laura Perselli, non aveva mai saputo della scomparsa della figlia

  • a
  • a
  • a

Bolzano, mistero dei coniugi scomparsi. E' morta all'età di 96 anni la madre di Laura Perselli, la donna scomparsa il 4 gennaio scorso assieme al marito Peter Neumair. L'anziana - secondo quanto riferisce altoadige.it - non ha mai saputo della scomparsa di sua figlia.

 

Quel giorno, poche ore prima di sparire nel nulla, Laura Perselli aveva fatto visita proprio alla madre, che era appena stata dimessa da un lungo ricovero in ospedale. Nei giorni scorsi le sue condizioni sono però nuovamente peggiorate e ieri sera è deceduta.

 

 

Intanto sono proseguite anche oggi le ricerche lungo l'Adige, soprattutto nei pressi del ponte di Ischia Frizzi, dove gli inquirenti sospettano che le loro salme possano essere state gettate nel fiume.

E nel frattempo nell'indagine che vede il figlio della coppia, Benno, indagato per duplice omicidio e occultamento di cadavere, spunta un ulteriore elemento che ha decisamente insospettito gli inquirenti.

Stiamo parlando  della sparizione di alcuni pesi da palestra con i quali Benno era solito allenarsi. Il 30enne istruttore di fitness è infatti un cultore della forma fisica e quei misteriosi attrezzi mancanti sono ora al centro dell’attenzione degli investigatori, forse per il sospetto che tra questi possa nascondersi l’arma di un possibile delitto


Si potrebbe pensare dunque ad una nuova pista, riferisce La voce del Trentino che dedica un ampio servizio al mistero di Bolzano. L’ultimo tassello in ordine temporale che contribuisce ad infittire il mistero della sparizione di Laura e Peter va quindi ad aggiungersi ad un’indagine che con il passare del tempo si sta rivelando sempre più intricata, riferisce la fonte. 

Al vaglio degli analisti scientifici del Ris di Parma nei giorni scorsi ci sono anche il telefonino di Benno Neumair e gli indumenti che il giovane avrebbe consegnato all’amica la sera del 4 gennaio, chiedendole di lavarli