Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bolzano, coniugi scomparsi: ricerche con i gommoni nelle acque sotto il ponte di Vadena. Il sopralluogo nella casa di Peter e Laura

  • a
  • a
  • a

Gli inquirenti ritengono che quel punto sia cruciale per svelare il giallo della scomparsa dei coniugi di Bolzano. Così oggi 26 gennaio, sono state avviate nuove ricerche, approfondite, nelle acque sotto il ponte di Vadena. Nella zona sono state ritrovate tracce di sangue, che i Ris hanno attribuito a Peter Neumair, il sessantatreenne scomparso insieme alla compagna, Laura Perselli, lo scorso 4 gennaio scorso.

I vigili del fuoco sono in azione con alcuni gommoni. le ricerche si stanno concentrando - riferisce l'Adige.it -  proprio nelle acque sotto il Safety Park e immediatamente a sud dello stesso.

Ieri pomeriggio c’era stato un nuovo sopralluogo dei carabinieri della compagnia di Bolzano, nella casa della coppia scomparsa, al civico 22 di via Castel Roncolo.

Erano circa le 16.30 quando alcuni militari dell’Arma hanno varcato il grande cancello della villa e sono saliti al secondo piano, nell’appartamento in cui la coppia vive con il figlio Benno Neumair ora indagato a piede libero per i pesantissimi reati di duplice omicidio e occultamento di cadavere.