Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bolzano, coniugi scomparsi. L'ipotesi: il figlio Benno ha gettato i cadaveri nel fiume Adige | Video

  • a
  • a
  • a

I corpi di Peter Neumair e Laura Perselli, i coniugi scomparsi dal 4 gennaio a Bolzano, potrebbero essere finiti nel fiume Adige. A gettarli nelle acque sarebbe stato, secondo l'ipotesi investigativa, il figlio Benno che li avrebbe uccisi in casa quella sera tra le 18.30 e le 21. Nel tragitto verso l'abitazione della fidanzata - circa 30 minuti di auto ma quella sera ci ha messo di più - si sarebbe sbarazzato dei corpi gettandoli da un ponte sull'Adige dove sono state trovate tracce di sangue. Il caso è stato affrontato nuovamente durante la puntata di Storie Italiane in onda su Rai1 il 22 gennaio.

L'inviata ha mostrato il ponte. Li sotto il fiume è profondo circa 3 metri e ci sono forti correnti. Proprio davanti il ponte c'è una telecamera di una discarica. Ma, ha sottolineato l'inviata, i filmati potrebbero non esserci più perché il sistema cancella i file ogni 72 ore.