Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, viaggi limitati in Europa ma confini restano aperti

Esplora:

  • a
  • a
  • a

La Ue preoccupata per le varianti Covid  propone limitazioni ai viaggi all’estero nel Vecchio Continente: si tratta di nuove misure restrittive per limitare gli spostamenti non essenziali. In campo anche l'idea di imporre test obbligatori alla partenza e quarantena all'arrivo per chi arriva da aree ad alto rischio che verranno identificate con un nuovo colore: rosso scuro. Sono le principali scelte concordate dai capi di Stato e di governo al termine del summit dedicato al Covid e al pericolo delle varianti che si è svolto nella serata del 22 gennaio. C'è stato anche chi ha proposto lockdown generalizzati, ma per adesso è passata la linea di mantenere aperti i confini. Tuttavia verranno scoraggiati i viaggi non essenziali permettendo comunque gli spostamenti per lavoro e la circolazione delle merci.