Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino, truffa agli anziani: contattati per somministrazione a domicilio. Ma è tutto falso

  • a
  • a
  • a

Truffe anche in nome del vaccino anti Covid. Gli anziani vengono contattati telefonicamente per fissare l'appuntamento per la somministrzione del farmaco nella loro abitazione. Ma è un modo per cercare di raggirarli. Sono numerose le segnalazioni pervenute alle Asl della Toscana dove ovviamente non si sta affatto procedendo alle iniezioni in casa. Le persone della terza età saranno coinvolte a partire dal mese di febbraio e sarà la Regione a ufficializzare l'avvio della fase 2 e come la stessa sarà organizzata, somministrando il vaccino agli anziani che ne faranno richiesta. La Regione invita chiunque venga contattato, a non aderire e avvisare immediatamente le forze dell'ordine.