Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli, uccide il compagno della madre con una coltellata al petto. Fermato trentenne

  • a
  • a
  • a

Napoli, uccide il compagno della madre con una coltellata al petto. Fermato un operaio di 30 anni che è figlio della compagna della vittima. Il fatto è avvenuto nella serata dell'11 gennaio a Bacoli, Napoli. Il giovane, secondo la ricostruzione dei carabinieri ha ferito a morte il compagno della madre, Luciano Caronte di 59 anni, con una coltellata in pieno petto che non ha lasciato scampo all'uomo. Il tutto sarebbe stato scatenato da una lite familiare per futili motivi.

Il trentenne, Danilo I., è stato prelevato nella notte dai carabinieri e trasferito nel carcere di Poggioreale dove è in stato di fermo. L'ipotesi di reato per lui è omicidio aggravato.