Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il risarcimento alla vedova 19 anni dopo

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

La vita gli ha negato la gioia di trascorrere una vecchiaia serena con suo marito. Ora a 90 anni compiuti, una vedova di Marsciano ottiene una piccola vittoria. Certo niente e nessuno le ridaranno l'uomo con il quale aveva trascorso la sua vita, ma ora sarà risarcita per quella perdita. L'Inail è stata condannata a pagare 200mila euro alla donna rimasta vedova nel 1998 quando il coniuge morì per un tumore ai polmoni collegato agli agenti cancerogeni utilizzati nel posto di lavoro. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DELL'UMBRIA DI VENERDI' 14 APRILE