Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terremoto Croazia, scossa avvertita anche a Napoli: l'evento sismico non generato dai Campi Flegrei

  • a
  • a
  • a

Terremoto a Napoli e provincia. La scossa di questa mattina martedì 29 dicembre 2020 è stata distintamente avvertita dalla popolazione intorno a mezzogiorno di oggi, 29 dicembre, in moltissimi quartieri del capoluogo campano, da Fuorigrotta a Secondigliano, ma anche appunto nella provincia partenopea.

Si tratta della scossa di terremoto che ha avuto come epicentro la Croazia, di magnitudo 6, che è stata distintamente avvertita in gran parte del nostro Paese. Scongiurata, dunque, la paura che potesse trattarsi di un altro evento generato dai Campi Flegrei o dal Vesuvio. Ieri mattina, per la cronaca, intorno alle 9, una scossa di magnitudo 2.6 aveva fatto tremare l'area dei Campi Flegrei e la periferia Ovest di Napoli. La scossa di terremoto verificatasi in Croazia oggi è stata registrata anche dai sismografi dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) che, all'orario corrispondente hanno registrato notevoli oscillazioni in più di una postazione di osservazione.