Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Macerata, donna morta in casa: indagati il marito, la figlia e il nipote di Rosina

Salvata da un carabiniere

  • a
  • a
  • a

Sviluppi nelle indagini della donna trovata morta in casa alla vigilia di Natale in provincia di Macerata. Sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Macerata, per la morte della 78enne Rosina Cassetti avvenuta nell'abitazione di Montecassiano, il marito della donna, Enrico Orazi, la figlia Arianna e il nipote Enea.

 

 

Le ipotesi di reato - secondo quanto riferisce Il Corriere Adriatico - sono, a vario titolo, omicidio volontario e favoreggiamento. Si tratterebbe di un atto dovuto  per consentire ai tre familiari della donna di partecipare con i loro periti di parte e i loro avvocati, all'autopsia che si terrà oggi pomeriggio. L'esame è stato affidato al medico legale Roberto Scendoni mentre i tre indagati hanno scelto il medico Claudio Cacaci.