Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si uccide durante una videochiamata con la figlia di sei anni per punire l'ex moglie

  • a
  • a
  • a

Un uomo di 53 anni si è tolto la vita nel corso di una videochiamata con la figlia di sei. Lo ha fatto con l'obiettivo di punire l'ex moglie che lo aveva denunciato per maltrattamenti. Ha scritto un biglietto alla famiglia, rivolto per vendetta proprio a lei che, avendolo lasciato, avrebbe causato la sua infelicità. Poi ha telefonato ai figli e durante la videochiamata si è sparato un colpo alla tempia con una pistola non denunciata. Dalla scorsa estate la donna e i tre figli minorenni si trovavano tutti in una struttura protetta perché dopo la denuncia era scattato il codice rosso. (Foto di archivio).