Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Italia verso il lockdown di Natale. Misure ancora più rigide. Nella riunione con il premier Conte gli esperti invocano restrizioni maggiori

  • a
  • a
  • a

Si va verso un Natale blindato, con un aumento notevole delle misure restrittive. Ci aspettano giorni di festa molto simili a quelli del lockdown della scorsa primavera, per cercare di contenere la diffusione del Covid. Misure da consolidare ed estendere in tutto il Paese, soprattutto alla luce dell'ultimo fine settimana in cui le città sono state prese d'assalto per lo shopping. Prevale quindi la linea dura, è quanto trapela dalla riunione che hanno fatto gli esperti del Cts con il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione dei partiti di maggioranza. I tecnici hanno spiegato che la stretta è necessaria a causa della impossibilità di controllare il territorio, ma anche perché l'incidenza dei nuovi casi resta ancora troppo alta. L'Italia ha un numero di morti giornalieri più alto di quello della Germania che ha 20 milioni di abitanti in più; inoltre metà delle strutture sanitarie sono ancora sotto stress.