Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, Arcuri: "Contagiato un italiano su 36. Numeri che fanno tremare, ma la curva si sta congelando"

  • a
  • a
  • a

Un italiano ogni 36 è stato contagiato dal Covid 19. Lo ha detto il commissario per l'emergenza, Domenico Arcuri facendo il punto della situazione. Arcuri ha spiegato che oggi, 3 dicembre, c'è stato il numero massimo di vittime dall'inizio dell'emergenza, 993. Sono numeri "che fanno tremare e che non vanno dimenticati. Ma la curva si sta congelando, il virus è ancora forte però siamo in grado di contenerlo". Arcuri ha anche spiegato che alleggerire adesso le misure di contenimento "significherebbe rischiare con buona probabilità la terza ondata. Sarebbe davvero complicato realizzare la più grande vaccinazione di massa nel pieno della terza ondata". Il dato positivo è la diminuzione dei pazienti in terapia intensiva: 19 in meno rispetto alla giornata di ieri, mercoledì 2 dicembre. Arcuri ha parlato anche del sacrificio che gli italiani dovranno fare durante le festività: "E' molto alto e difficile da accettare - spiega sottolineandone la necessità - Da parte mia ci può soltanto essere la condivisione e una riflessione: accettare pensando che non accada mai più".