Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Io, una giudice popolare al Maxiprocesso" su Rai1, la storia vera: tre donne realmente esistite. I filmati d'epoca

La docu-fiction va in onda stasera 3 dicembre 2020

  • a
  • a
  • a

C'è una storia vera dietro la docu-fiction in onda questa sera, giovedì 3 dicembre 2020, in prima serata su Rai1“Io, una giudice popolare al Maxiprocesso” viene trasmessa alle ore 21.25 e ricostruisce il Maxiprocesso di Palermo, Una vicenda narrarla dal punto di vista delle giudici popolari che parteciparono al processo. 

Tre donne all’epoca sconosciute. Le protagoniste della docu-fiction sono ispirate a tre personaggi realmente esistiti: la docente di italiano Francesca Vitale e le due casalinghe Teresa Cerniglia e Maddalena Cucchiara. Le interviste alle giudici popolari, che oggi hanno un’ottantina di anni, saranno presenti all’interno della fiction assieme ad altri filmati d’epoca.
La storia ha inizio nel 1986 in Sicilia. Caterina è un insegnante di Cefalù. La sua vita tranquilla accanto al marito Salvatore e al figlio Luca verrà bruscamente interrotta dalla convocazione del tribunale di Palermo: Caterina, infatti, è stata estratta a sorte come giurata popolare nel Maxiprocesso, istruito dai giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.