Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Voleva suicidarsi con la cintura stretta al collo

default_image

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Chiuso in un bagno pubblico della stazione ferroviaria Roma Termini, con una cintura stretta al collo. È così che una pattuglia della polizia ferroviaria di Orvieto ha trovato il 44enne di Salerno, allontanatosi il 9 marzo dalla propria abitazione senza lasciare tracce. Gli agenti, in stazione per un servizio di scorta ai treni, sono riusciti ad intervenire prima che fosse troppo tardi e, coadiuvati dai colleghi di Roma, a impedire che l'azione suicida dell'uomo andasse in porto.