Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, le parole shock di Sileri: "Il cenone di Natale o di Capodanno rischia di essere una strage"

  • a
  • a
  • a

Con i cenoni si rischia la strage. Non ha peli sulla lingua Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute. Intervenendo a Mattino 5 spiega in maniera chiara e netta che le feste possono trasformarsi in veri e propri drammi di famiglia: "Sarà un Natale in emergenza - dichiara - su questo non c'è alcun dubbio. E' inutile che ci giriamo intorno: tra regali, baci e abbracci, in situazioni con anziani di 80-85 anni basta un solo positivo e si rischia una strage". Parole che fanno riflettere. A cui aggiunge un altro concetto che il governo vuole far comprendere alla popolazione: "Non riesco a pensare al cenone di Natale o al veglione di Capodanno. Capisco il desiderio di tornare alla normalità, ma è qualcosa che può essere anche letale. Cerchiamo di essere concreti: il virus circolerà ancora il 25 dicembre, cerchiamo di non vanificare gli sforzi".