Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ragazzina violentata dal maestro di equitazione

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

Aveva appena 14 anni quando il suo maestro di equitazione avrebbe iniziato a mostrarle attenzioni “particolari”. Poi sfociate - come emerso durante l'incidente probatorio - in violenze sessuali. Che si sarebbero consumate a più riprese nel corso del tempo. Lei che dell'istruttore all'epoca sessantenne si fidava, visto che era diventata sua allieva addirittura tre anni prima. Ma nonostante le molestie (prima le carezze, poi i palpeggiamenti e gli abusi veri e propri) che non hanno potuto che segnare la sua vita, la ragazzina si è tenuta tutto dentro. Servizio integrale a cura di Maurizio Muccini sul Corriere dell'Umbria del 15 marzo