Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, l'Oms: "A Natale evitare pranzi e cene in famiglia". Boccia: "Parlare di cenoni con 700 morti al giorno non ha senso"

  • a
  • a
  • a

La scelta più saggia per Natale? Quella di non fare pranzicene in famiglia per cercare di contenere il più possibile il Covid 19. Lo sostiene il capo tecnico dell'OmsMaria Van Kerkhove. Ha spiegato che la decisione di evitare la riunione con i propri cari, anche se è una scelta dolorosa, è sicuramente la più sicura. Monito su cui concorda anche il ministro per gli affari regionali, Francesco Boccia: "Con 6-700 morti al giorno, parlare di cenone è fuori luogo e lo dico con grande chiarezza". Ancora di più in una fase come quella attuale in cui i posti in terapia intensiva e negli ospedali iniziano a scarseggiare ovunque.