Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vietato fumare all'aperto, svolta anti sigarette a Milano. Niente consumo alle fermate dei mezzi pubblici, nei parchi, allo stadio e nei cimiteri

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Vietato fumare all'aperto: svolta nella lotta alle sigarette a Milano. Dal primo gennaio sarà vietato fumare anche all'aperto, tranne che nei luoghi isolati. La decisione è del Comune che ha approvato il nuovo "Regolamento per la qualità dell'aria". Non sarà più possibile fumare alle fermate dei mezzi pubblici e nei parchi, nei cimiteri e nelle strutture sportive, negli stadi, nel raggio di 10 metri da altre persone. Dal gennaio 2025 il divieto di fumo sarà esteso a tutte le aree pubbliche all'aperto. Il provvedimento è passato in consiglio comunale con 25 voti favorevoli, otto contrari, quattro astenuti e due consiglieri che non hanno partecipato al voto. "Si tratta - precisa il Comune in una nota - di misure che hanno un duplice obiettivo: aiutano a ridurre il Pm10 e tutelano la salute dei cittadini".