Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, maxi operazione dei carabinieri del Nas nelle case di riposo: 37 erano irregolari. Denunce e sanzioni

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Considerato l'aumento della diffusione del Covid 19 e i rischi che corrono gli anziani nelle case di riposo, su richiesta del ministro della Salute, Roberto Speranza, i carabinieri del Nas hanno effettuato un maxi controllo su 232 strutture sanitarie e socio-assistenziali. In 37 sono state riscontrate irregolarità, contestando, complessivamente, 59 violazioni, di cui 9 penali e 43 amministrative, deferendo all’autorità giudiziaria 11 persone e segnalandone ulteriori 42. Gli esiti hanno evidenziato 24 violazioni in materia di misure di prevenzione alla diffusione da Covid 19. Le verifiche hanno evidenziato anche 35 irregolarità inerenti al livello di assistenza fornita agli ospiti. Le principali irregolarità sono emerse in strutture nelle province di Trapani, Campobasso, Catanzaro, Bologna, Viterbo, Catania e Reggio Calabria.