Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola e Covid, le certezze della ministra Lucia Azzolina: "I ragazzi si contagiano meno degli adulti. Situazione monitorata"

  • a
  • a
  • a

La situazione nelle scuole è monitorata e gli alunni si contagiano meno degli adulti. Ne è convinta la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina, soddisfatta dopo la riunione con il Comitato tecnico scientifico proprio per fare il punto della situazione negli istituti scolastici. Azzolina spiega che sono emersi due aspetti. Il primo, appunto, che il contagio è più difficile per i ragazzi, il secondo che per gli adolescenti "una chiusura prolungata delle scuole rischia di avere conseguenze psicologiche anche molto serie. In particolare, nelle fasce più deboli della popolazione". Azzolina ne ha parlato due giorni fa anche con un gruppo di genitori e insegnanti della Campania che "mi hanno contattata perché temono che dispersione scolastica e disagio sociale possano acuirsi nei loro territori. Condivido le loro preoccupazioni”.