Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Spara alla moglie, ai gemelli, al cane e poi si uccide. Morta la donna e uno dei piccoli, l'altra è gravissima

  • a
  • a
  • a

Spara alla moglie, ai due gemellini, al cane, poi si uccide. La donna è morta, così come uno dei due bambini, l'altra è in condizioni gravissime. E' accaduto a Carignano, in provincia di Torino, nella mattinata di oggi, 9 novembre, intorno alle ore 5.30. Quando sono arrivati sul posto i carabinieri, la donna,  Barbara Gargano di 38 anni, era già senza vita. L'uomo, Alberto Accastello di 40, è morto poco dopo, nonostante l'assistenza del 118. I gemelli, Alessandro e Aurora, sono stati trasportati all'ospedale Regina Margherita in gravissime condizioni, il maschio è morto poco dopo. Resta in condizioni gravissime la bimba. Non è chiaro il movente per il folle gesto, anche se pare che la donna aveva detto al marito di volersi separare. Secondo La Stampa, prima della strage Accastello avrebbe telefonato al fratello annunciando che si sarebbe ucciso.