Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giulia Di Sabatino, il caso a Chi l'ha visto?: il misterioso suicidio della ragazza di Tortoreto. Ecco chi era. Cosa accadde quella sera?

  • a
  • a
  • a

Stasera in tv 4 novembre, Chi l'ha visto?, programma condotto da Federica Sciarelli, tornerà ad occuparsi del caso di Giulia Di Sabatino. In particolare del processo appena iniziato ai danni di un trentenne accusato di induzione alla prostituzione e pornografia minorile, all'epoca indagato insieme ad altri nell'inchiesta per la morte della ragazza, indagini che terminarono con l'archiviazione. L'uomo è a processo perché sul suo cellulare furono ritrovate foto osè di Giulia e di altre due ragazze, all'epoca dei fatti tutte minorenni. Ma chi era Giulia Di Sabatino? Originaria di Tortoreto, piccola cittadina della costa abruzzese in provincia di Teramo, fu trovata senza vita il primo settembre del 2015. Era il giorno del suo 19esimo compleanno e il cadavere fu rinvenuto sul lato nord dell'autostrada A14, dilaniato dai tir. Secondo la prima ricostruzione era misteriosamente precipitata dal cavalcavia.

Per la procura di Teramo si è trattato di un suicidio. Nei mesi scorsi ha chiesto e ottenuto l'archiviazione del caso dopo cinque anni di indagini, nonostante il dissenso della famiglia della ragazza, da sempre convinta che non si sia tolta la vita. Rigettata la domanda di riapertura delle indagini da parte dei genitori che si focalizzava su due particolari: la testimonianza di un uomo che disse di aver visto quella notte la ragazza camminare verso il paese e non dalla parte opposta, come stabilirono le indagini, e la richiesta di nuovi accertamenti investigativi sulle versioni fornite da alcune amiche. Il caso questa sera torna a Chi l'ha visto?