Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Truffa Covid, patto tra anziana e polizia: arrestata polacca di 19 anni che le voleva rubare 7mila euro. L'audio della telefonata

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Truffa in nome del Covid. Una 73enne di Genova contattata da una donna che le diceva di aver bisogno di settemila euro per curare la figlia malata. Ma la signora non si è fatta beffare e ha chiamato la polizia, raccontato quello che le stava accadendo. L'agente al telefono le ha detto come doveva comportarsi per incastrare la truffatrice. La signora ha assecondato le richieste della delinquente e le ha dato appuntamento in casa dove nel frattempo aveva fatto entrare gli agenti, che si erano fatti riconoscere tramite una parola d'ordine: "Sono Alberto con la barba".

All'arrivo della truffatrice la donna le ha consegnato una busta con i gioielli e pochi attimi dopo è scattato l'arresto. Si tratta di una polacca di 19 anni che un'ora prima aveva messo a segno un colpo da 6mila euro.