Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Zangrillo contro Galli: "Antica militanza sessantottina, mi denunci e chiudiamo"

  • a
  • a
  • a

E' polemica fra Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione dell’ospedale San Raffaele di Milano e prorettore dell’università Vita-Salute e la polemica col prof Galli. Intervenuto a L’aria che tira su La7, Zangrillo ha detto che Galli "ha un'antica militanza sessantottina di cui si fa vanto, gli do un consiglio, mi denunci e la chiudiamo qua"

 

"Di solito - ha affermato Zangrillo - non commento l’azione del legislatore, ma non mi sottraggo. Credo sia apprezzabile soprattutto una gradualità d’intervento" che si ottiene con l’ultimo Dpcm e che "consente a tutti, e prima di tutto al Cts e a chi deve decidere di prendere delle misure coerenti e proporzionate alla realtà che stiamo osservando".