Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Milano, proteste contro il Dpcm: lanci di bottiglie, petardi e fumogeni contro sede della Regione e auto dei vigili | Video

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Hanno sfondato i vetri del tram della linea 9 in viale Monte Santo, vicino piazza della Repubblica, i manifestanti che stanno protestando a Milano con lanci di bottiglie, petardi e fumogeni contro i provvedimenti dell’ultimo Dpcm firmato domenica 25 ottobre dal premier Conte per frenare la diffusione del Coronavirus. Poi, poco distante dal palazzo di Regione Lombardia, hanno esploso altri petardi.

 

 

La zona è presidiata dalle forze dell’ordine. I manifestanti, circa un centinaio, al grido di libertà libertà e vogliamo i soldi hanno sfilato lungo corso Buenos Aires dove hanno esploso dei petardi e, a quanto si apprende, hanno lanciato una molotov contro un’auto dei vigili urbani, che però non è stata presa. Le proteste, dopo quelle di Napoli e Roma, vanno ora verso tutta Italia. Manifestazioni anche a Torino.