Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guerriglia a Napoli, due arresti e poliziotti contusi. Numerosi i mezzi danneggiati

  • a
  • a
  • a

Bilancio di una notte di guerriglia, quella di Napoli, ancora provvisorio. Dopo la guerriglia scatenata ieri venerdì 23 ottobre,  sono stati arrestati due uomini di 32 anni, entrambi del quartiere Vasto, con piccoli precedenti di polizia per stupefacenti, con l’accusa di resistenza e violenza e pubblico ufficiale.

 

Sono stati bloccati nei pressi di via Santa Lucia, nel cuore degli scontri scoppiati nella tarda serata di ieri, e successivamente portati in questura. Due poliziotti del reparto mobile della questura di Napoli sono rimasti contusi, uno alla mano e un altro a una gamba. Un militare ha riportato problemi all’udito per lo scoppio di un petardo. Numerosi i mezzi danneggiati della polizia, dei carabinieri e della municipale, divenuti oggetto di un lancio di bottiglie, di sassi e di pezzi di asfalto. Le forze dell’ordine hanno lanciato diversi lacrimogeni per difendersi. Le indagini proseguono a 360 gradi.