Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Scuola, la ministra Azzolina contraria al doppio turno. E Spadafora contro la chiusura di piscine e palestre. Governo diviso

  • a
  • a
  • a

Filtrano indiscrezioni sulle notevoli divisioni interne al governo in relazione alle nuove misure anti Covid. I motivi del contendere sarebbero in particolare la scuola e lo sport. La ministra dell'istruzione Lucia Azzolina è fortemente contraria a limitazioni di qualsiasi tipo. Pare che Azzolina non sia d'accordo nemmeno su sui doppi turni scolastici, cioè sul far entrare a scuola una parte delle classi al mattino e l'altra nel pomeriggio. Qualcuno sostiene che sugli orari voglia lasciare libertà alle regioni. La stretta sulle piscine e sulle palestre, invece, vede la contrarietà del ministro dello sport, Vincenzo Spadafora. Il Movimento 5 Stelle, dunque, sembra avere una posizione di contrarietà rispetto a forti restrizioni.