Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Reggio Emilia, giovane spara e ferisce 5 coetanei. Il sindaco scioccato: "Inammissibile che ragazzi girino armati in pieno centro" | VIDEO

  • a
  • a
  • a

Panico nella notte tra sabato 17 e domenica 18 ottobre in pieno centro a Reggio Emilia. Un ragazzo ha esploso tre o quattro colpi, forse usando una scacciacani, contro un gruppo di altri ragazzi che stava passeggiando in piazza. Cinque i feriti, di cui uno grave, riporta il sito del Resto del Carlino. I giovani feriti sono stati portati in ambulanza all’ospedale Santa Maria Nuova. Il responsabile è invece riuscito a scappare, nascondendosi tra la gente che fuggiva spaventata dal frastuono degli spari.

 

 

Sono partite subito le indagini per ricostruire cosa sia accaduto e per rintracciare l’autore del gesto. Secondo una prima ipotesi, si legge sul sito del Resto del Carlino, alla base dell’aggressione ci sarebbe uno scontro tra ragazzi. In piazza è arrivato anche il sindaco di Reggio, Luca Vecchi: "È inammissibile pensare che ci siano ragazzi che girano armati in pieno centro città". Nella notte la polizia ha arrestato il presunto responsabile del ferimento dei cinque ragazzi. Sequestrata anche l'arma, risultata rubata.