Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Quindicenne violenta allontanata dalla famiglia

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Nella tarda serata di martedì 24 gennaio personale della polizia di Stato ha eseguito una misura cautelare di “collocamento in comunità” disposta dal gip del Tribunale per i Minorenni di Perugia, Marina De Robertis, su richiesta del pm Flaminio Monteleone, nei confronti di una quindicenne resasi responsabile di duplice tentata rapina ai danni della madre, nonché di lesioni aggravate. La minore è stata  collocata in una comunità al fine di contenere la sua pericolosità e la reiterazione delle condotte violente poste in essere.