Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Nuova scossa di terremoto", ma era solo una "bufala"

default_image

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

La grande macchina delle "bufale" ha travolto questa volta Lugnano in Teverina. Il ridente paese dell'Amerino è stato additato addirittura come epicentro di un nuovo terremoto.  La notizia falsa è stata divulgata su internet, scatenando, oltre alla inevitabile ondata di timori, anche l'indignazione del mondo istituzionale. A prendere la parola è stato il sindaco di Giove, Alvaro Parca, che già nei giorni scorsi si era espresso con grande fervore contro i professionisti della polemica sterile e pretestuosa a proposito dell'emergenza neve e del terremoto nel centro Italia.